A Brindisi un cimitero (sommerso) delle navi

Scansion1Torre Santa Sabina, le prime foto dal cimitero (sommerso) delle navi.
Tornano a galla i relitti dall'Età del bronzo al tardo Medioevo: esperti al lavoro sulla costa di Carovigliano.

BRINDISI - Nella prima decade di ottobre si svolgerà la seconda campagna di scavi archeologici subacquei nel sito di Torre Santa Sabina, sulla costa di Carovigno, definito dai ricercatori «eccezionale approdo dimenticato» e riscoperto negli ultimi decenni. L’intervento sarà coordinato dal dipartimento di Beni culturali dell’università del Salento, in collaborazione con il Comune di Carovigno e l’Istituto superiore per la conservazione ed il restauro (Icr). Alla campagna prenderanno parte laureati e laureandi di varie università.

Il resto della notizia su Corriere della Sera / Corriere del Mezzogiorno
http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/lecce/notizie/cronaca/2009/1-ottobre-2009/torre-santa-sabina-riprendono-scavi-subacquei-approdo-dimenticato-1601829914284.shtml

Calypso nei social


© 2020 Calypsosub, Tutti i diritti riservati