Il meglio di Moalboal (Filippine)

Mancando una bella spiaggia di sabbia ma offrendo fantastici siti di immersione, Moalboal evita il turismo di massa e gli altri problemi connessi al turismo anzi, qui immigrati ed i subacquei in visita provenienti da tutto il mondo si mescolano ai filippini originari di Moalboal creando una comunità unica.
Purtroppo un ciclone, qualche anno fa, ha 'rubato' a Panagsama buona parte della spiaggia ma ci sono molte pittoresche distese di tropicali sabbie bianche nelle vicinanze: White Beach, per esempio, si trova a circa 8 km da Panagsama ed è raggiungibile con il tipico 'triciclo', in mountain bike, moto o barca; Zaragossa, su Verde Island, è un chilometro di spiaggia di sabbia finissima e può essere raggiunta in meno di 20 minuti sia in barca che via terra.moalboal4.jpg Moalboal è famosa per le sue scogliere coperte di coralli e perché permette immersioni diversificate: i subacquei alle prime armi potranno mantenersi nelle acque più basse mentre quelli con più esperienza potranno scegliere di andare più in profondità ma tutti potranno godere di meravigliose gorgonie, spugne, crinoidi, nudibranchi e innumerevoli specie diverse di conchiglie.

Le attività di Scuba Diving iniziano direttamente dalla spiaggia, ed è già possibile imbattersi negli squali che si aggirano nelle acque meno profonde della riva. Gli incontri con questi bellissimi animali sono ancora più frequenti nelle acque che circondano Pescador Island, forse il più bel sito di immersione di tutta la zona: questa piccola isola è in realtà un pinnacolo che si innalza dal fondo dello Stretto di Tanon e offre alla vista varie specie di flora e fauna.
Gli altri siti sono situati nelle vicinanze e tutti offrono grandi distese di corallo, tartarughe e pesci tipici.
Per i subacquei più esperti, poi, c'è Sunken Island: una vera isola sommersa a circa 24 metri di profondità in un tratto di mare colpito da forti correnti grazie alle quali vi è sempre grande passaggio di pelagico inclusi grossi banchi di tonni, barracuda, e squali balena.
Sia le immersioni più impegnative che quelle più rilassanti fatte in piena autonomia immergendosi direttamente dalla spiaggia su una delle barriere che poche altre destinazioni in Filippine sono in grado di eguagliare, sapranno dare soddisfazione ai subacquei di tutti i livelli.
Chi invece accompagna i subacquei pur non essendo altrettanto interessato alle stesse attività, potrà facilmente trovare qualcosa di divertente ed entusiasmante nei dintorni: una giornata alle Kawasan Waterfalls, il trekking nella giungla, il canyoning, il river climbing, il mountain biking, il trekking sul vulcano e ancora passeggiate a cavallo e molto altro faranno di questa una vacanza indimenticabile anche per lui.

Le Strutture

A Panagsama Beach si può trovare ogni tipo di sistemazione: dai bungalow gestiti da filippini spartanissimi ma altrettanto economici alle stanze nuove, pulite, con aria condizionata ed acqua calda gestite da europei. Pochi chilometri fuori dal paese, poi, nella quiete della collina, si trova l'assoluta novità del 2007: un resorts moderno, elegante e lussuoso dotato di tutti i comforts compreso un diving interno alla struttura: il Turtle Bay Dive Resort (ESCLUSIVA NOSYTOUR). Per quanto riguarda i pasti la scelta è altrettanto vasta: dai locali filippini fino ad un buonissimo ristorante Italiano, passando per una vasta gamma di altre cucine, si può trovare il pasto adatto a tutte le tasche e, soprattutto, frutti di mare appena pescati. Non mancano nemmeno i locali notturni dove scambiare le esperienze della giornata con gli altri subacquei incontrati in loco: Roxy Bar o Chili offrono piscina, biliardo e freccette e, a volte, anche musica dal vivo; anche al 'Capo Maui' e al 'Lloyds' si può ballare per buona parte della nottata (sempre che non abbiate programmato un'immersione la mattina successiva di buon'ora).

{tab=Savedra}
savedra7.jpg E' il resort gestito dal diving ed uno di quelli in "prima fila" sul mare, davvero una posizione invidiabile! Ubicato strategicamente sia per quanto riguarda il diving che la ristorazione che la coreografia (i tramonti sul mare da qui sono davvero bellissimi) compensa la semplicità delle stanze con la comodità di essere al centro del paese.
Consigliato a chi non vuole rinunciare alle finestre sul mare ma nemmeno al risparmio.

{tab=Cabana Beach Resort}
cabanapiscina2.jpg E' l'unico resort ad offrire una piccola spiaggia e bellissime stanze arredate in stile 'giapponese' con pareti divisorie in bambù e arredamento in tema.
A fianco del bel giardino tropicale sul quale si aprono le stanze (tutte indipendenti) si trova il ristorante italiano 'La Tegola' nel giardino del quale si trova la nuova piscina aperta solamente ai clienti del Cabana Beach Resort, del Sole Mare e del Marina Village.

{tab=Sole Mare}
solemare4.jpg L'ultimo ad essere costruito a Moalboal e ad offrire quindi tutti i più moderni comforts: bagni rivestiti in ceramica, acqua calda ed aria condizionata in tutte le stanze. Si trova dall'altro lato della strada del Cabana e del ristorante La Tegola ma, grazie ad un leggero dislivello del terreno, dalle stanze al primo piano si gode di una bellissima vista sul mare. Possibilità di usufruire gratuitamente della piscina e delle facilities del Cabana Beach Resort.

{tab=Marina Village}
marina3.jpg Il MARINA VILLAGE appartiene alla stessa gestione del Cabana e del Sole e Mare pertanto offre la possibilità, a chi vi soggiorna, di utilizzare gratuitamente la piscina del 'Cabana' pur rimanendo una delle strutture più economiche di Panagsama Beach.
Immersa in un giardino tropicale, grazie alla sua posizione (è situata proprio alle spalle del Diving Centre e dista solo 40 metri dalla spiaggia) risulta essere la più vicina il più prossimo punto di immersione nonché la più comoda all'imbarco per le uscite diving.

{tab=Hanna's Place}
hannas3.jpg Offre lo standard degli altri resort, quindi stanze con aria condizionata, frigorifero ed acqua calda ma dispone anche un'area relax con sdraio e lettini. Inoltre, il ristorante interno, ubicato proprio sulla spiaggia, serve, oltre ai piatti locali, anche cucina europea.

{tab=Turtle Bay}
turtlebay2.jpg Turtle Bay Dive Resort oltre ad offrirvi un'indimenticabile incontro con la bellezza dei giardini di corallo di questa zona e con il tipico stile di vita di questa amichevole e tranquilla provincia, è l'unico resort dove davvero si può parlare di trattamento di lusso.
Le sue 12 ville sono immerse nel paesaggio tropicale di un rigoglioso giardino ed offrono una pittoresca vista della catena montuosa che costituisce la spina dorsale dell'isola di Cebu. Qui sarà difficile scegliere fra lo spettacolo offerto dalle immersioni e il relax di un massaggio a bordo piscina o in riva al mare. Il ristorante Bay View poi gareggerà in bravura con gli aperitivi serviti al bar al tramonto o i cocktail dopo-cena. Lasciatevi coccolare .

{/tabs}

Il diving

Il Savedra Dive Centre (ESCLUSIVA NOSYTOUR) è gestito direttamente da uno dei proprietari, Karl H. Epp. Subacqueo fin dal 1989, Karl Epp è un istruttore PADI Master, istruttore SSI Advanced e CMAS ** ed è attivamente impegnato a guidare immersioni ed effettuare corsi nelle Filippine dal 1991.
Manfred F. Langer, ex sommozatore della marina militare, è istruttore dalla fine degli anni '70. Ha accumulato una notevole esperienza come istruttore presso molti centri subacquei nel mondo, come ad esempio in Florida, Kenya, California, Hawaii, e Maldive prima di approdare nelle Filippine, dove si è stabilito dal 1982. Gestisce inoltre due diving Centre a Mactan, quali Kontiki Divers e Seven Seas Aquanauts. Kontiki Divers è anche un centro di addestramento per immersioni tecniche ed i corsi per questa specializzazione vengono condotti presso questa struttura.
Le attività del diving iniziano fin dalle ore 7 del mattino. Normalmente le uscite sono programmate per le ore 07.30, 10.15 e 14.30. La maggioranza dei siti di immersione si trova dai 10 ai venti minuti di barca soltanto.

diving_moalboal.jpg Un tabellone viene compilato con i nominativi dei siti, profondità massima e orari di partenza tutti i pomeriggi ed è a disposizione dei subacquei per iscriversi alle attività previste per il giorno successivo. Le immersioni ricreative raggiungono la profondità massima di 40 metri, con uno stop di sicurezza obbligatorio a 5 metri.
Dopo ciascuna immersione la barca rientra al Centro Diving e si può approfittare di queste pause per mangiare qualcosa in uno dei molti ristoranti in riva al mare.
Le barche sono equipaggiate con kit di emergenza come ossigeno, kit per il primo soccorso medico e telefono cellulare. Poiché la maggioranza dei siti di immersione si trova a circa 10/20 minuti di barca, le strutture per un ulteriore soccorso possono essere raggiunte in tempi brevi.
Per coloro che desiderano effettuare immersioni diurne anche da riva si consiglia l'acquisto del pacchetto Non-Limit.
Le immersioni da riva sono semplici e al tempo stesso molto interessanti. Il House Reef si presenta inizialmente come un plateau corallino poco profondo, che prosegue in una parete ripida, con profondità oltre 50 metri.
Il reef è ricoperto da coralli duri e molli multicolori, abitati da una fauna tipica delle barriere coralline del pacifico.
I subacquei esperti e advanced possono esplorare questa zona per conto proprio con un buddy, dopo aver effettuato il check-dive gratuitamente. Prima di effettuare queste immersioni occorre registrarsi presso l'ufficio del centro subacqueo.
Le immersioni guidate notturne al House reef vengono proposte giornalmente alle ore 18. E' possibile effettuare anche immersioni notturne individuali con un buddy, ma la durata deve essere limitata a 90 minuti ed il rientro al centro diving deve essere obbligatoriamente entro le 20.30.
Una volta alla settimana viene proposta anche un'immersione notturna da barca.
Queste immersioni non sono incluse nel pacchetto normale o nel pacchetto Non-Limit. Il Savedra Diving Centre è inoltre in grado di offrire ai nostri clienti la possibilità di immergersi nel meraviglioso parco marino di Apo Island e Sumilon Island con un'escursione di 2 giorni/1 notte.

Punti di immersione a Moalboal

{tab=Savedra}

Zona: appena al largo della spiaggia, a sud di Copton Point
Accesso: 15 minuti di barca
Caratteristiche: Normalmente mare abbastanza calmo, in alcuni punti ci possono essere forti correnti. Le immersioni in questa zona non vengono effettuate in caso di condizioni meteo-marine avverse Visibilità fino a 30 metri
Profondità media: 25 metri
Profondità massima: 40 metri

Questo sito di immersione ha caratteristiche molto simili a Copton Point ma con maggiore pendenza sabbiosa e minore discesa in parete. Il corallo e la vita marina sono ugualmente interessanti; c'e' una presenza maggiore di nudibranchi, anemoni e pesci pagliaccio, e minore presenza di pelagico e carangidi Le correnti in questa zona sono moderate.

{tab=Bas Diot}

Zona: Drop-off del Moalboal Reef Club Resort, lungo Panagsama Reef
Accesso: 5 minuti di barca o direttamente dalla spiaggia
Caratteristiche: Condizioni di mare calmo con correnti moderate. Visibilità fino a 20 metri
Profondità media: 20 metri
Profondità massima: 40 metri

L'iniziale pendenza sabbiosa che ha inizio a circa 5 metri, è seguita da una parete che scende fino ai 40 metri Molte le varietà di anemoni presenti, abitati da pesci pagliaccio. Si trovano inoltre pesci scorpione, murene, stelle marine, ricci di mare, cetrioli di mare, pesci palla, anthias, pesci lucertola, varie specie di ghiozzi, e piccoli branchi di pesci gatto. Abbondanza di coralli molli, gorgonie e crinoidi, così come piccoli pesci angelo e pesci farfalla. I serpenti di mare si trovano ma più in profondità.


{tab=Tongo Point}

Zona: Punta sud della Penisola di Copton
Accesso: 5 minuti di barca
Caratteristiche: Condizioni di mare calmo con correnti moderate. Visibilità fino a 20 metri Questa zona è riparata durante il monsone di Nord est, pertanto è particolarmente indicata nei mesi da Ottobre a Marzo, quando nelle altre zone la corrente è più forte
Profondità media: 25 metri
Profondità massima: 40 metri

Questa zona è particolarmente indicata all'osservazione di invertebrati e grandi gorgonie mentre non vi si trova massiccia presenza di pesce. Le correnti possono essere forti, in particolar modo al cambio delle maree.

{tab=Pescador Island}

Zona: 3 km a sud ovest di Tongo Point, nello Stretto di Tanon
Accesso: 45-50 minuti di barca (a seconda delle condizioni del mare) dalla spiaggia di Panagsama
Caratteristiche: Normalmente il mare è un po' mosso con forti correnti. Le barche in genere scaricano i sub per l'immersione e si spostano fino ad un ancoraggio più riparato ma comunque non lontano. Normalmente poi l'immersione termina nella zona del reef più' vicino alla barca, per permettere la risalita dei subacquei. Visibilità fino a 40 metri.
Profondità massima: 50 metri

Pescador Island, offre il miglior punto di immersioni da Cebu poiché concentra una ricchissima varietà di paesaggi e vita marina in una zona limitata.
L'isola è un grosso pinnacolo che si innalza dai 35 metri di profondità ed emerge per 6 metri sopra la superficie.
Tutt'intorno sono presenti belle formazioni coralline, ad una profondità dai 3 ai 9 metri.
Si arriva poi ad una parete che da 30 metri scende fino ai 50 terminando su un fondale sabbioso.
Il famoso Pescador Cathedral è un canale che scende da 15 a 36 metri di profondità e, a seconda del periodo dell'anno, raggi di luce filtrano nel canale, e rendono il paesaggio sottomarino ancora più' suggestivo.
La parte nord della parete scende sino a 51 metri mentre, ad est ed ovest, sino a 40 metri mentre la parte sud
fino a 33 metri.
La parte superiore del reef presenta bellissime rocce e formazioni coralline di vario tipo, con una grande varietà di pesci di barriera, mentre, nelle molte nicchie delle pareti, si trovano corallo nero, spugne, coralli multicolori, crinoidi,
stelle marine, cetrioli di mare e nudibranchi
Sono presenti inoltre fucilieri, barracuda, pesci pipistrello, pesci pappagallo, squali pinna bianca e squali grigi di barriera, serpenti di mare, pesci scorpione, pesci pietra, murene, serpenti di mare, tartarughe.
Squali balena, da Gennaio a Marzo e piccoli branchi di squali martello e mante, mentre ballerine spagnole di notevoli dimensioni si incontrano durante le immersioni notturne.
E' il gioiello nella 'corona corallina' di Moalboal.
Circa a 2 km al largo di Panagsama Beach, Pescador, è stata descritta come il luogo dove si trova "un'immersione diversa ogni cinque metri." E' possibile circumnavigare interamente l'isola in immersione e, lungo il percorso, si incontrano drop-off,contrafforti e strapiombi impressionanti mentre la barriera corallina corolla tutta la superficie attorno l'isola.
Tra i 22 ed i 25 metri si trova una struttura ad imbuto rovesciato di circa 15 metri chiamato la Cattedrale.
Quando la luce del sole la colpisce nella giusta posizione, coralli e spugne sono illuminati da fasci di luce come fossero riflettori di un teatro.
Pesci scorpione, lion fish, snappers, cernie e labridi si trovano ad ogni profondità mentre, più profondi, soprattutto da Novembre ad Aprile, si trovano pinna bianca e squali martello.
Di tanto in tanto si avvista anche qualche squalo tigre e volpe.
Le gorgonie sono forse meno diffuse di ciò che ci si potrebbe aspettare, ma, in compenso, c'è un sacco di corallo nero ovunque e spugne e nudibranchi di tutti i tipi.
Pescador si veste di uno scenario completamente diverso dopo il tramonto e, non di rado capita di incontrare meravigliose, enormi e sensualissime ballerine spagnole.    


{tab=Badian Island}

Zona: Circa un chilometro a Nord di Badian Point, al quale è connesso da un reef emerso durante la bassa marea
Accesso: 45 minuti di barca da Panagsama
Caratteristiche: Condizioni di mare in genere abbastanza mosso, con forti correnti. Visibilità fino a 25 metri
Profondità media: 25 metri
Profondità massima: 40 metri

Parete che scende fino a 35 metri. Si trovano grandi gorgonie, coralli molli molto colorati, spugne, nudibranchi Pesci scorpione, pesci angelo e pesci farfalla. Passaggio di squali balena d Gennaio a Marzo.


{tab=Sunken Island}

Zona: A sud ovest di Badian Point
Accesso: 1 ora e mezzo di barca da Panagsama Beach
Caratteristiche: Condizioni di mare in genere abbastanza mosso, con forti correnti. E' necessaria un'ottima guida per trovare il reef sottomarino. Visibilità fino a 40 metri
Profondità media: 25 metri
Profondità massima: 50 metri

Poichè si tratta di immersione nel blu, è necessario scendere velocemente fino a 25 metri. Quest'immersione è indicata a subacquei esperti Il motivo principale per immergersi in questa zona è la presenza di grandi quantità di pesce, spugne, coralli molli ed enormi gorgonie. Inoltre si trovano grossi pesce scorpione, pesci balestra, pesci chirurgo, tonni, cernie, molte varietà di pesci angelo, pesci palla e pesci farfalla, pesci pappagallo, serpenti di mare e talvolta anche squali grigi di barriera.

{tab=House reef}

Zona: Di fronte a Moalboal
Accesso: 10 minuti dal centro diving
Caratteristiche: Condizioni di mare in genere calmo. Visibilità fino a 25 metri
Profondità media: 25 metri
Profondità massima: 40 metri

E' l'immersione più semplice da effettuare e se ne può approfittare in qualsiasi momento poiché è raggiungibile dalla spiaggia. Con poche pinnate si arriva al reef che da 3 mt scende fino a 40 ed ospita un'enorme varietà di pesci, tra cui anche sgombri, tonni e, svariate volte, sono stati avvistati anche squali balena.

{tab=Ronda Marine Park}

Zona: Di fronte a Moalboal
Accesso: 10 minuti di barca da Panagsama Beach
Caratteristiche: Condizioni di mare in genere calmo. Visibilità fino a 25 metri
Profondità media: 20 metri
Profondità massima: 30 metri

Questo impressionante luogo di immersione ospita coralli, felci, anemoni, spugne, colonie di pesci colorati, tartarughe, serpenti marini e moltissime altre creature fra le più colorate e vistose del mondo.

{tab=Relitto Aereo}

Zona: Di fronte a Moalboal
Accesso: 10 minuti di barca da Panagsama Beach
Caratteristiche: Condizioni di mare in genere calmo. Visibilità fino a 25 metri
Profondità media: 20 metri
Profondità massima: 20 metri

relittoaereo.jpg Il team Savedra Diving Centre ha organizzato l'affondamento di un aereo nelle acque costiere di Moalboal. Il LancAir è un aereo di progettazione americana prodotto a Mactan, il produttore ha donato un esemplare a due posti al centro diving per creare un reef artificiale approfittando di un pianoro ad una profondità di 20 metri, proprio di fronte a un drop off. Per poter affondare la carcassa, le ali sono state parzialmente riempite di cemento e lo scafo di vecchie bombole così che, per i pesci, si sono creati un sacco di buchi ed anfratti dove potersi nascondere. Grazie agli sforzi congiunti del Savedra Diving Centre, di altri centri sub della zona e della Guardia Costiera filippina per attuare questo progetto ecologico, ora, questa barriera artificiale, attrae una moltitudine di pesci ed ha favorito lo sviluppo di coralli duri e molli: la stabile sovrastruttura dell'aeroplano, attualmente, presenta le stesse caratteristiche di una vera e propria barriera corallina mentre, all'interno, le caverne e le gallerie creano aree protette, fornendo così rifugio per gli invertebrati e ad una moltitudine di organismi marini. I subacquei possono quindi godere della sorpresa di un relitto e, al tempo stesso, osservare lo sviluppo di una nuova barriera corallina. Le guide riportano della presenza di un' enorme tartaruga all'interno della cabina di pilotaggio, che rivendica i sedili di pilotaggio.

{tab=Copton point}

Zona: Ad ovest della punta Nord Penisola di Copton
Accesso: 20 minuti bi barca a Nord di Copton Point
Caratteristiche: Normalmente mare abbastanza calmo, in alcuni punti ci possono essere forti correnti. Le immersioni in questa zona non vengono effettuate in caso di condizioni meteo-marine avverse Visibilità fino a 30 metri
Profondità media: 25 metri
Profondità massima: 40 metri

Si scende una collina sabbiosa fino a 25 metri, poi in parete fino a circa 40 metri. La parete si presenta con molte varietà di coralli, grandi gorgonie e spugne Più' a nord, si risale fino alla sommità del reef a 4 metri, dove si trova una miriade di pesci di barriera in cerca di cibo. La zona sabbiosa ha spugne, ricci, stelle marine, razze, pesci lucertola, varie tipologie di anemoni Con pesci pagliaccio. Attorno ai coralli si trovano pesci balestra, varie specie di pesci palla, Pesci trombetta, cernie, pesci angelo di vario tipo, pesci farfalla, anthias, pesci gatto, fucilieri, serpenti di mare, ghiozzi di fuoco. A profondità più' elevate, a causa delle forti correnti, si trovano grossi pesci della famiglia dei labridi, barracuda, pesci pulitori ed occasionalmente squali grigi e squali pinna bianca. Questa è per la maggior parte un'immersione in corrente, ma si trovano anche alcuni punti ridossati.

{/tabs}

Aumentano di anno in anno gli incontri con lo Squalo Balena

squalobalena3.jpg Alcuni centri di immersione della zona di Moalboal collaborano per censire e registrare questi avvistamenti e ben due organizzazioni si stanno dedicando alla ricerca sugli squali balena.
Gli avvistamenti si susseguono durante tutto l'anno ma, attorno a Pescador Island, si verificano in particolare da gennaio a maggio.
Nel 1998 tali avvistamenti erano radicalmente diminuiti per poi aumentare di nuovo.
Gli studiosi non sono riusciti a spiegarne il motivo: alcuni lo hanno messo in relazione con il fenomeno del Nino che aveva fatto drasticamente aumentare la temperatura dell'acqua in quel periodo.
 Moalboal non è stata particolarmente colpita dal fenomeno e, anche grazie alla grande profondità dello Stretto di Tanon, non ha subito lo "sbiancamento" del corallo.
La vera minaccia a questi squali è in realtà rappresentata dai cacciatori: centinaia di squali balena vengono macellati ogni anno poiché la loro carne, a differenza di quella degli altri squali, è interamente commestibile e, come le sole pinne per le altre specie, molto ricercata nei mercati asiatici.

squalobalena1.jpg
squalobalena5.jpg

I Taiwanesi sono i maggiori responsabili: intere flotte da pesca stanno utilizzando a tempo pieno piccoli velivoli per avvistare gli squali in mare aperto e comunicarne la posizione alle barche. Ora, subappaltatori, stanno utilizzando sofisticate attrezzature militari per le loro pratiche di macellazione di massa.
La continua perdita di queste creature indifese potrebbe presto vedere estinguersi l'intera specie, a meno che non si faccia qualcosa per contrastare la macellazione.
Individualmente è veramente difficile raggiungere questo obiettivo ma con l'aiuto di organizzazioni quali la Shark Trust, con la firma di petizioni, siamo in grado di creare una risonanza tale da aumentare la pressione sui governi che avallano questo genere di attività per aumentare il loro potenziale commerciale oltremare.

Kawasan Waterfalls: le escursioni giornaliere alle cascate, ai giardini esotici e alle spiagge bianche

Si può approfittare dell'organizzazione del Savedra Diving Centre anche per conoscere meglio i dintorni di Moalboal e combinare le uscite diving con altre attività ugualmente interessanti: visita alle cascate, alla coltivazione di orchidee e a spiagge tropicali.
Per chi ama di più l'avventura, invece, i 'Planet Action' sapranno organizzare qualcosa di molto emozionante.

Kawasan Waterfalls and Nature Park

kawasan1.jpg Un facile trekking ... Un fiume tranquillo .. Un dolce susseguirsi di cascate d'acqua fresca .. Tutto questo e di più in Badian's Kawasan Falls.
Una volta alla settimana si organizza questa rilassante e divertente escursione.
Alle 9:00 si salpa per Pescador Island (o altro sito interessante lungo il tragitto) dove si godrà in tutta tranquillità dell'immersione programmata. Poiché all'escursione possono partecipare anche i non sub, si sceglieranno per l'occasione siti piacevoli sia per lo scuba diving che per il semplice snorkeling. Dopo l'immersione si proseguirà la navigazione e, in circa 30 minuti, si giungerà a Matutinao River.
Qui si scenderà a terra e, dopo una passeggiata di circa 30 minuti lungo un tranquillo sentiero nella giungla, si arriverà alla prima cascata ovvero la più alta (15 metri).
Qui si installerà 'il campo base' dove, mentre gli ospiti approfitteranno delle fresche e limpide acque del fiume per rinfrescarsi, giocare o esibirsi in coraggiosi tuffi, l'organizzazione provvederà a preparare la grigliata per il pranzo. Chi vorrà potrà poi inoltrarsi in tutta tranquillità un po' più all'interno della foresta per 'esplorare' anche le altre cascate.
Nel primo pomeriggio si ripercorrerà il sentiero a ritroso e si raggiungerà nuovamente l'imbarcazione per una seconda immersione prima di rientrare al centro diving dove l'arrivo è previsto attorno alle 16.00.

Planet Action Adventure

planetaction.jpg Pochi sanno che il sud dell'isola di Cebu si presta particolarmente all'avventura e agli sport estremi.
Planet Action Adventure offre tutti i tipi di sport - avventura quali trekking nella giungla, canyoning, arrampicata, mountain bike, trekking sul vulcano ed equitazione.
Cebu, ricca di montagne calcaree, è il luogo ideale per il canyoning: spettacolare!!
E con il vantaggio di poterlo effettuare in caldi fiumi tropicali.
La difficoltà di accesso a questi luoghi offre, una volta raggiunti, lo spettacolo della natura nella sua forma più pura.
Disponibili anche attività per famiglie e bambini.
Siete pronti per l'azione ...?

Orchid Gallery di Moalboal

orchidgall.jpgLa Orchid Gallery di Moalboal è una delle più grandi coltivazioni di orchidee presenti nel Sud-Est asiatico e raccoglie grande varietà di esemplari tropicali provenienti da diversi luoghi dell'Asia, Sud America e Hawaii. Qui si possono trovare anche le rarissime varietà di orchidee in miniatura Ascocerdas e giganti di Vandas e Cattleyas.
Orchid Gallery è, attualmente, il fornitore principale di impianti in buca, appesi e su tronchi di tutta Cebu.
Se siete appassionati di orchidee o se volete semplicemente rilassarvi immersi nel bellissimo giardino tropicale, o ancora, prendere il sole e rinfrescarvi facendo il bagno in piscina in questo ambiente molto particolare, in ogni caso non potete perdervi l'Orchid Gallery di Moalboal.




Spiaggie nei dintorni di Moalboal e Badian

badianspiagge.jpg La spiaggia più vicina è White Beach (Basdako), a circa 8 km dal centro di immersione. Si può raggiungere con il tipico 'triciclo' oppure noleggiando una moto al Chili Bar o una mountain bike presso i Planet Action Adventure.
A White Beach, con un piccolissimo esborso, potrete 'noleggiare' una delle tipiche capanne in legno e bambù che i locali utilizzano, durante i fine settimana, per le loro giornate balneari. Ci si può passare l'intera giornata sfruttandone l'ombra per il pranzo o come 'mini-casetta' per lasciare l'attrezzatura da spiaggia mentre nuotate, cucinate al barbecue o giocate a beach volley.
Se, invece, siete appassionati di spiagge tranquille ed incontaminate, il vostro posto è Green Island a circa 15 km di distanza.
Per arrivarci basta affittare una moto o, se vi sentite abbastanza in forma, una mountain bike.




Immagini da Moalboal

{tab=1} filippine15.jpg filippine16.jpg {tab=2} filippine20.jpg filippine21.jpg {tab=3} filippine6.jpg {tab=4} filippine35.jpg filippine22.jpg {tab=5} filippine2.jpg {tab=6} moalboal3.jpg moalboal5.jpg {/tabs}

Viaggio organizzato da NOSYTOUR
Per le quote e condizioni cliccare
QUI


Letto 2793 volte