La Caretta seguita dal Satellite

Due maschi adulti di tartaruga marina della specie Caretta caretta sono stati rilasciati lo scorso ottobre dal WWF nell'isola di Lampedusa: a ciascuno di essi è stata applicata una speciale trasmittente satellitare. In questo modo sarà possibile seguirne gli spostamenti e ricevere anche alcune informazioni sulla loro attività a mare. Le tartarughe marine coprono infatti grandi distanze, spostandosi tra zone di alimentazione e tra queste e le zone di riproduzione, ma non molto si sa delle loro rotte. Questa operazione è stata svolta nell'ambito del progetto di tracking satellitare del WWF Italia che mira a raccogliere preziose informazioni 19/10/2006

Dal sito: http://www.lampedusa.cc/index_news.asp?Fam=news_11

"Monitoraggio satellitare"
http://www.wwf.it/specie/tartatracking.asp
http://www.seaturtle.org/tracking/?tag_id=65539&dyn=1170147963
http://www.seaturtle.org/tracking/?tag_id=65541
Letto 2909 volte